La regola del gioco

On 21/06/2015 by alecascio

Ci sono film che devono essere digeriti, storie che devono essere assimilate e non ti lasciano tregua fin quando non trovi almeno un perché, un tuo perché. Non conoscevo la storia di Gary Webb, il film è finito e ho ancora i brividi addosso.

Un giornalista che va onorato, l’ha onorato il cinema e adesso è tempo che lo onoriate anche voi. Jeremy Renner in un’interpretazione da Oscar.
Umiliato, boicottato, abbandonato dal suo paese e perfino dalla moglie (cosa che non traspare nel film) solo per aver raccontato la verità sulla corruzione degli USA.

Dovete assolutamente vederlo. E vorrei anche sapere la vostra.

Un film che nasce da una storia vera. Si intitola La regola del gioco e racconta del giornalista premio Pulitzer Gary Webb, che negli anni novanta ha realizzato un’inchiesta che lo ha portato dalle prigioni della California ai villaggi del Nicaragua, alle stanze del potere di Washington.
Il lavoro investigativo di Gary Webb, interpretato da Jeremy Renner, ha rischiato di mettere in pericolo non soltanto la sua vita professionale ma anche quella della sua famiglia. Da poco trasferitosi con la famiglia in California, lavora nella redazione del San Jose Mercury News. La sua carriera svolta quando la compagna di un grosso trafficante di coca, Coral Baca (una straordinaria Paz Vega), gli consegna una trascrizione del Gran Giurì che rivela un collegamento tra i servizi segreti statunitensi e il traffico di cocaina dal Sudamerica.

11136712_10153359043411217_373737034498289190_n

Comments are closed.