Il misterioso mistero della misteriosa voce del misterioso Bat Man

On 24/11/2017 by alecascio
Se c’è una cosa che odio nei film con Bat Man è quella voce camuffata e rauca che avrebbe un senso solo se usata correttamente. Insomma, Alfred sa che tu sei Bat Man e Bruce Wayne allo stesso tempo, perchè gli parli come se fossi un fantasma quando porti la maschera e sei nella tua auto in collegamento radio? Lo vedi un attimo prima parlare normalmente con gli amici della Justice League e nella scena dopo mascherato con la raucedine. Potrei comprenderlo, se ci fosse un estraneo al quale celare la sua vera identità, ma cristo santo, nessuno che gli dica: “Bruce, amico mio, perchè cazzo ti sei cambiato la voce, sappiamo che sei tu, eravamo dentro l’astronave un momento fa”.
Di fronte a un ladro? Ci sta. Di fronte ai civili e agli sbirri, difendi la tua identità che se ti scoprono hai chiuso, ma Wonder Woman, ti ha pure visto nudo.
Vorrei che una sola volta un regista se ne accorgesse e montasse una scena ad arte in cui Superman incontra Bat Man, lo guarda negli occhi e gli dice: “Mi avete preso per il culo cinquant’anni per i miei occhiali, ma neanche tu scherzi bello mio!”
Alfred poi, potrebbe ammonirlo una volta tanto.
“Bruce, siamo solo io e te, parla come mangi che via cuffia non riesco a sentire un cazzo”.
Ma niente, lui è convinto così, si immedesima e magari lasciano correre perché non è che abbia un buon carattere, poi finisce che s’incazza e saltano le bancarelle con tutte le carabattole.
AC
batman-benaffleck

Comments are closed.